Caso Lipobay, indagati i vertici della Bayer

Da: Corriere della Sera

Torino, 28 luglio 2002, di Mario Pisano

Rischiano fino a 12 anni di carcere quattro dirigenti della Bayer accusati di «disastro doloso aggravata» nell'inchiesta sulla diffusione del Lipobay, il farmaco anticolesterolo prodotto dalla multinazionale di Leverkusen, ritenuto responsabile della morte di almeno 52 pazienti in tutto il mondo. Il Lipobay è stato ritirato dal commercio per i suoi disastrosi effetti collaterali nell'agosto del 2001. L'ipotesi di reato, che era di disastro colposo all'avvio dell'inchiesta, si è «aggravata» dopo le ultime perquisizioni ordinate dal procuratore aggiunto di Torino, Raffaele Guariniello, nella filiale italiana della multinazionale, i cui dirigenti non sono però indagati. Le responsabilità, infatti, sarebbero riconducibili soltanto alla casa madre tedesca.

Ritalin, l'altra faccia del farmaco

Da: Gazzetta di Modena

Il Ritalin? Un modo comodo, anzi una scorciatoia, per evitare di guardare in faccia alla complessità del nostro mondo, un metodo pratico per certi insegnanti per sbarazzarsi di un problema inquietante e soprattutto un prodotto di consumo legato al mercato farmaceutico. È quanto emerso dall'incontro di ieri al Corni intitolato «Una pillola di troppo».

SLS: leggenda metropolitana o pericolo sottovalutato?

La stampa lo ha bollato come una bufala megagalattica, la stragrande maggioranza dei siti internet che ne parlano lo definiscono una leggenda metropolitana, per non parlare dei centri di ricerca di tutto il mondo che unanimemente concordano nella totale mancanza di evidenze scientifiche che ne dimostrino la sua cancerosità: stiamo parlando del Sodium Lauryl Sulfate, popolarmente conosciuto come SLS.

Ingredienti pericolosi contenuti nei comuni shampoo

Sono stati recentemente divulgati alcuni studi scientifici sulla pericolosità e tossicità dei più noti ingredienti che si trovano nei comuni shampoo (molti dei quali addirittura presentati come "naturali"):

La scienza inventa balle

Da: Il Resto del Carlino

Nobel per la Chimica nel '93 per la scoperta della PRC (la reazione a catena della polimerasi), Kary Mullis, 59 anni, vive in California dove può coltivare la grande passione del surf.

EASYWAY: il metodo semplice per smettere di fumare

Tag:

Alcuni mesi or sono un mio carissimo amico mi disse: «Sai?... Ho smesso di fumare... e anche mia moglie ha smesso. Anche "la nostra amica", ti ricordi come fumava? Ha smesso anche lei, l'ha fatto leggendo un libro. Anch'io ho letto quel libro... e ho smesso».

C'era una volta la libertà

C'era una volta la libertà..., potrebbe essere il titolo di una favola. Sì, perché quando si parla di libertà si parla di una bella favola.

Chiesa e olocausto - Una nuova questione morale

Da: Il Corriere della Sera


INTERVISTA: Alla vigilia dell’uscita del suo nuovo libro, Daniel Goldhagen racconta i motivi della sua «campagna» contro i silenzi sulla Shoah

TV e violenza: legame confermato

Tag:

Da "Saluteitalia.net", sez. News

NEW YORK (25 aprile 2002) — Più di un’ora davanti alla televisione, e un individuo – indipendentemente dal sesso – diventa violento. Ma se si tratta di un adolescente, e maschio, il problema è ancora più grave.

Imperatrice nuda

Tratto da FREE SOULS, Febbraio 2002

Si è fatto un gran parlare di etica della sanità e di bioetica. Si parla sempre più insistentemente di biogenetica e di clonazione, anche umana. In Olanda l’eutanasia è diventata una pratica “medica” legale, eccetera, eccetera, eccetera.

Condividi contenuti