Sistema bancario

Piove sul Bagnasco, governo ladro!

Mi concedo la licenza poetica di fare libero uso nel titolo di due proverbi famosi (e attuali).

In data 22 gennaio 2013 sul Corriere della Sera leggiamo che il cardinale Angelo Bagnasco, arcivescovo di Genova e presidente della Conferenza Episcopale Italiana, ha rilasciato un'intervista a Famiglia Cristiana in cui dice che «Evadere le tasse è peccato». Dice anche che «La Chiesa le tasse finora le ha pagate, contrariamente a ciò che si dice e si scrive».

Il Trattato del MES: cos'è e come funziona

Ne avevamo già parlato nel 2009, nell'articolo "La Banca di Hitler diventa globale", in cui si denunciava e si spiegava lo scopo dell'attuale crisi economica, e cosa sarebbe accaduto a seguito di ciò. I tre video che seguono ci aggiornano sullo "stato dei lavori...".

Il Più Grande Crimine

Nell'ottobre 2011 Paolo Barnard ha pubblicato un'inchiesta dal titolo "Il Più Grande Crimine". Come lo stesso autore avverte, si tratta di «...una inchiesta di rigore scientifico che si è avvalsa della consulenza di dodici economisti universitari internazionali. I loro nomi, le note e la bibliografia che attestano della serietà di questo saggio sono elencati in calce. Ma l'ho scritto in stile narrativo affinché chiunque possa leggerlo e divulgarlo.»

Ecco il nostro Ron Paul in azione

Ecco il nostro Ron Paul! Ecco Giulietto Chiesa, per chi ha orecchie per intendere, si gusti il video fino in fondo. Alla faccia di chi ci vuole schiavi ed indebitati, buona visione!

Il Governo Mondiale Invisibile

Comité Independencia y Soberanía para América Latina (CISPAL

Tradotto da  Alba Canelli

L'umanità è sottomessa a un Governo Mondiale Invisibile composto di banchieri, petrolieri, finanzieri, proprietari d’immense fortune e proprietari della Banca privata della Federal Reserve USA. E' il governo onnipotente che impone e ordina agli stati nazionali. Lo statista inglese Benjamin Disraeli che sapeva di cosa parlava ha detto: "Il mondo è governato da personaggi molto diversi da quelli che immaginano coloro che non si trovano dietro le scene".

Anche l'Italia ha il suo Ron Paul

Ron Paul è un indomito senatore americano che da anni si batte per difendere i diritti degli americanie, in generale, del genere umano. Anche l'Italia sembra avere il suo Ron Paul nella persona di Giulietto Chiesa. E l'accostamento non è assolutamente fuori luogo. Anzi, leggere per credere...

Udite, udite...

di Giulietto Chiesa

Ci siamo: più tasse per tutti!

Come spiegato nel libro "Una crisi voluta" (l'avete letto?...), l'agenda di Basilea 3 avanza. Il nuovo "regno globale" (o Nuovo Ordine Mondiale) che si erge al di sopra e al di là dei governi e degli stati sovrani prende sempre più forma.

Una crisi voluta

Copertina Una crisi volutaQuando, dove e perché è iniziata l'attuale crisi finanziaria? In questo libro John Truman Wolfe svela le origini del crollo economico mondiale, perché è successo, dove mira e cosa si può fare al riguardo.

In qualità di ex Presidente del Dipartimento di Storia dell’Università John F. Kennedy e di funzionario senior per il credito in due banche californiane, una a San Francisco Bay Area, l’altra a Beverly Hills, Wolfe conosce bene il mondo della finanza internazionale e ne descrive con semplicità il linguaggio complesso e il meccanismo, fornendo alcune soluzioni per contrastare tale scenario.

I mercati azionari sono bombe ad orologeria?

Perfino i giganti del mercato azionario più accorti al mondo (ad esempio Warren E. Buffet) hanno avvertito, durante l'ultima decade, che i derivati sono l'equivalente finanziario di un'arma di distruzione di massa potenzialmente letale. Le conseguenze di un'esplosione di questo tipo farebbero sembrare la recente crisi finanziaria ed economica mondiale una cosuccia da pochi spiccioli. Tuttavia, i lobbisti generosamente "lubrificati" dei mercati dei derivati non regolamentati e non sorvegliati, dicono ai comitati del congresso e ai funzionari del governo di smetterla di interferire.

Il grafico più importante del secolo

Il rapporto pubblicato dal Tesoro USA in data 11 marzo 2010 spiega come mai i recenti cicli economici producono maggior quantità di denaro da un lato, a fronte di un aumento della disoccupazione dall'altro. In pratica, il rapporto mostra l'elefante nascosto dietro un filo d'erba che nessuno vede o vuole vedere. Da leggere!

Condividi contenuti