Scetticismo, religione e scienza

Nell'articolo "La religione impedisce di ragionare", il prof. Veronesi, noto e stimato rappresentante della religione "scettico-meccanicista", asserisce che scienza e fede non possono andare insieme. Infatti, sostiene Mike Adams nel seguente articolo, chi crede nella fede meccanicistica ha ben poco di scientifico. Noi l'abbiamo tradotto e lo pubbichiamo per alimentare scetticamente l'esercizio del dubbio e la ricerca della verità.


Quello che gli 'scettici' credono davvero a proposito di vaccini, medicina, consapevolezza e universo

di Mike Adams, NaturalNews Editor

Nel mondo della medicina, gli "scettici" reclamano di essere gli unici protettori della verità intellettuale. Insistono nel dire che chiunque dissente con loro è solo un ciarlatano. In breve, gli "scettici" sono in favore di vaccini, mammografie, farmaci e chemioterapia. Si oppongono a integratori alimentari, fito-medicina, chiropratica, terapia del massaggio, medicina energetica, omeopatia, preghiera e tocco terapeutico.

Ma c'è molto di più da sapere sugli "scettici". Come vedrai in seguito, loro stessi ammettono di non avere alcuna consapevolezza e che non esiste una cosa come l'anima, lo spirito o una forza superiore. Non c'è vita dopo la morte. Infatti, non c'è molta vita se sei uno scettico.

In che cosa credono veramente gli scettici

Penso che sarebbe interessante scoprire cosa credono esattamente gli "scettici", per cui ho fatto una piccola ricerca e ho estrapolato queste informazioni da vari siti "scettici". Quello che ho scoperto ti farà spanciare così tanto dalle risate che gli addominali ti faranno male per una settimana. Dai un'occhiata...

  • Gli scettici credono che TUTTI i vaccini sono sicuri ed efficaci (anche se non sono mai stati testati), che TUTTE le persone dovrebbero essere vaccinate, anche contro la loro volontà, e che NON C'È LIMITE al numero di vaccini che una persona può assumere in sicurezza. Quindi, per esempio, iniettare a tutti i bambini 900 vaccini tutti in una volta è ritenuto perfettamente sicuro e "benefico per la salute".
  • Gli scettici credono che i prodotti chimici al fluoro derivati dagli scrubber delle centrali elettriche a carbone fanno davvero bene alla salute umana. Sono talmente buoni, infatti, che dovrebbero essere scaricati negli acquedotti in modo da obbligare tutti quanti a bere quelle sostanze chimiche, senza tener conto del loro attuale livello di esposizione al fluoro per mezzo di altre fonti.
  • Gli scettici credono che molti neonati di sei mesi abbiano bisogno di farmaci antidepressivi. Infatti, ritengono che si possa somministrare tranquillamente, a persone di tutte le età, un numero illimitato di farmaci tutti in una volta: antidepressivi, farmaci per il colesterolo, per la pressione sanguigna, il diabete, ansiolitici, sonniferi e altri, simultaneamente!
  • Gli scettici credono che il corpo umano non ha alcuna capacità di auto-difendersi dai microrganismi invasivi e che la sola cosa che può salvare la gente dalle infezioni virali sono i vaccini.
  • Gli scettici credono che la gravidanza è una malattia e che il parto è una crisi medica (e si oppongono al parto naturale).
  • Gli scettici non credono nell'ipnosi. Ciò è particolarmente ridicolo dato che sono l'esempio primario di persone che vengono facilmente ipnotizzate dall'influenza della corrente di pensiero principale.
  • Gli scettici non credono che esiste una cosa come la coscienza umana. Non credono nella mente, ma solo nel cervello fisico. Infatti, gli scettici credono che loro stessi non sono altro che stupidi automi privi di libero arbitrio, senz'anima e senza coscienza di sorta.
  • Gli scettici credono che il cibo MORTO ha esattamente le stesse proprietà nutritive del cibo VIVO (spassosissimo!).
  • Gli scettici credono che i pesticidi irrorati sui raccolti sono sicuri, che il cibo geneticamente modificato è sicuro e che anche qualsiasi additivo chimico per il cibo approvato dalla FDA è sicuro. Essi asseriscono che non c'è alcun vantaggio nell'acquistare cibo organico.
  • Gli scettici credono che l'acqua non abbia alcun ruolo nella salute umana oltre all'idratazione di base. L'acqua è inerte, dicono, e l'acqua del tuo bagno è identica all'acqua di una sorgente naturale (presumendo, comunque, che la composizione chimica sia la stessa).
  • Gli scettici credono che i composti organici di origine vegetale e le sostanze nutritive che si trovano in TUTTE le piante sono inerti e non recano assolutamente alcun beneficio alla salute umana. (L'ignoranza di questo atteggiamento intellettuale toglie il fiato...).
  • Gli scettici credono che la luna non ha alcuna influenza sulla vita sulla Terra. Dicono che l'agricoltura sincronizzata con i cicli lunari è solo superstizione. (E allora, come mai i cicli vitali di insetti, animali e umani sono collegati alla luna?).
  • Gli scettici credono che il SOLE non ha alcun ruolo sulla salute umana che non sia provocargli il cancro alla pelle. Negano completamente qualsiasi capacità curativa della luce.
  • Gli scettici credono che Madre Natura è incapace di sintetizzare i farmaci. Asseriscono che solo le case farmaceutiche possono sintetizzare i farmaci. (Perché, quindi, copiano le molecole naturali?)
  • Gli scettici non credono nell'intuito. Essi ritengono che le madri non possono "sentire" a distanza le emozioni dei loro bambini e tacciano tutti questi eventi "psichici" come mera coincidenza.
  • Gli scettici credono che tutta la guarigione deriva dall'esterno, da medici e interventi tecnici. Non credono che i pazienti hanno la capacità di auto-guarirsi. Perciò non attribuiscono alcuna responsabilità ai pazienti per la loro guarigione. Anzi, credono che i responsabili per la tua salute sono i dottori e gli specialisti. Affermano che chiunque allontana i dottori e si assume la responsabilità per la propria salute sta agendo in modo "irresponsabile".
  • Gli scettici credono che le radiazioni dei telefoni cellulari non creano alcun pericolo per la salute umana. Una persona può essere esposta a illimitate radiazioni dei telefoni cellulari senza alcun tipo di danno.
  • Gli scettici credono che l'aspartame e i dolcificanti chimici artificiali possono essere consumati in quantità illimitata senza alcun effetto avverso.
  • Gli scettici credono che gli esseri umani nascono con delle sostanze chimiche sintetiche insufficienti, per cui il ruolo delle compagnie farmaceutiche è quello di "ripristinare" quelle insufficienze negli umani convincendoli a inghiottire pillole brevettate.
  • Gli scettici credono che puoi assumere farmaci illimitatamente, ricevere iniezioni con un numero illimitato di vaccini, esporti a illimitate radiazioni con le radiografie mediche, consumare una quantità illimitata di sostanze chimiche contenute in cibi protrattati ed esporti a una quantità illimitata di tossini chimiche ambientali senza assolutamente alcun effetto sulla salute!

Tutte le credenze sopra riportate sono state prese da siti web "scettici". (Non elencherò quei siti perché non meritano di avere una posizione nelle graduatorie dei motori di ricerca, ma se lo desideri puoi trovarli da te tramite Google.)

Gli scettici non sono costantemente scettici

Se guardi molto da vicino le credenze degli "scettici", scoprirai che il lo scetticismo è selettivo. Loro sono davvero scettici su alcune cose, come le vitamine, ma sono delle prede facilissime su altre cose come la credibilità scentifica degli studi delle case farmaceutiche.

Segue un elenco di alcune delle molte cose sulle quali gli "scettici" dovrebbero essere scettici, ma non lo sono:

  • Gli scettici non sono scettici sulla corruzione e la disonestà dell'industria farmaceutica. Credono a qualsiasi cosa proferita dalle case farmaceutiche, senza porsi una sola domanda intelligente.
  • Gli scettici non sono scettici sulle riviste mediche. Credono a qualsiasi cosa leggono in quelle riviste, anche se molte di quelle cose si rivelano delle totali frodi scientifiche.
  • Gli scettici non sono scettici sulla motivazione al profitto dell'industria farmaceutica. Loro credono che le case farmaceutiche sono motivate dalla benevolenza, non dai profitti.
  • Gli scettici non sono scettici sulle motivazioni e la lealtà della FDA. Inghiottono, si iniettano o usano qualsiasi prodotto approvato dalla FDA, senza alcuna ragionevole considerazione sulla reale sicurezza di quei prodotti.
  • Gli scettici non sono scettici sulla sicurezza delle sostanze chimiche sintetiche utilizzate nel cibo. Inghiottono qualsiasi veleno che le aziende alimentari scaricano nel cibo.
  • Gli scettici non sono scettici sugli enormi pericoli delle radiazioni ionizzanti delle mammografie e delle TAC. Si sono in qualche modo convinti che "l'individuazione precoce salva la vita" quando, in realtà, "la radiazione precoce causa il cancro".
  • Gli scettici non sono scettici sul programma di farmacolizzazione di massa dell'industria psichiatrica che vuole diagnosticare chiunque con qualche tipo di disturbo "mantale". Gli scettici sono semplicemente d'accordo senza porsi una sola domanda sensata sul fatto che il cervello umano abbia davvero bisogno di essere "trattato" con una serie continua di sostanze chimiche che alterano la mente.
  • Gli scettici non sono scettici sulle otturazioni al mercurio. Che danno possono comunque provocare? Se l'ADA (American Dental Association) dice che sono sicure, lo devono essere!
  • Gli scettici non sono scettici sul crollo stile-demolizione dell'edificio n.7 del World Trade Center avvenuto l'11 settembre 2001, un edificio che non è mai stato colpito da aeroplani. Questo crollo ben orchestrato di una struttura armata può essere ottenuto solo con esplosivi di precisione. (http://www.youtube.com/watch?v=MwSc...) Sorprendentemente, gli "scettici" hanno poca comprensione delle leggi della fisica. Edifici in cemento armato non crollano magicamente in una perfetta demolizione verticale solo a causa del fuoco in un piano...
  • Gli scettici non sono scettici sulla sicurezza delle pentole antiaderenti, o sul pericolo dei prodotti chimici per la pulizia della casa, o sulla contaminazione dell'aria interna con i fumi chimici di tappeti, vernici e mobili in truciolare. Per gli scettici, più sostanze chimiche ci sono meglio è!

La natura fa male, le sostanze chimiche fanno bene

Sintetizzare il pensiero degli "scettici" è piuttosto semplice: la natura fa male, le sostanze chimiche fanno bene!

Loro sostengono che se si iniettasse una maggior quantità di sostanze chimiche in un numero maggiore di bambini, il mondo sarebbe un luogo migliore. Se si bandissero tutte le piante, le erbe, le vitamine e gli integratori, saremmo tutti molto più sani, poiché ingeriremmo una quantità maggiore di farmaci.

Seriamente. Questo è quello che credono. Ammettono apertamente che questo è il loro pensiero.

E tutti coloro che bevono green smoothies (una specie di frullato di frutta e vegetali a foglia verde, ma senza latte né yogurt, ndt), che coltivano il proprio cibo, si espongono alla luce naturale del sole, si prendono cura della propria salute, bevono the alle erbe... sono semplicemente tutti matti, dicono gli scettici. Sono tutti troppo stupidi per comprendere la "vera" scienza, poiché se comprendessero la vera scienza, la smetterebbero con tutte quelle erbe, superfood e piante curative inutili e assumerebbero invece venti differenti farmaci da prescrizione.

A quel punto sarebbero davvero intelligenti, capisci? Dato che tutte quelle sostanze chimiche ti rendono sano e intelligente. Un paio di iniezioni di vaccini extra ti renderanno ancora più intelligente. Poi puoi unirti agli scettici, siccome sei intelligente abbastanza per comprendere che le sostanze chimiche sono la risposta a tutti i problemi della vita: depressione, ansietà, digestione, prestazioni sessuali, sonno, perfino la capacità di fare dei test... c'è una soluzione chimica per ogni problema che potresti sperimentare.

Cosa sono in realtà gli scettici?

Spero che per te ora sia piuttosto ovvio che gli scettici sono le persone più disinformate sul pianeta.

Sono le persone più facili da raggirare. Sono anche le più facili da ipnotizzare, poiché mancano della capacità di pensare in modo indipendente. Piuttosto che pensare con la propria testa, si sono riuniti in un "club degli scettici" dove gli viene detto cosa pensare e poi si autodefiniscono "intelligenti" per aver seguito gli altri nel gruppo.

Queste sono le persone che si mettono in fila per ricevere un'iniezione di inutili vaccini contro l'H1N1 (quelli presi per i fondelli sono loro, naturalmente: quei vaccini si sono rivelati una truffa totale...). Queste sono le persone che fanno la fila in farmacia per acquistare una decina di farmaci differenti (che a volte costano centinaia di dollari) che i dottori gli hanno detto di prendere. Queste sono le persone che mangiano cibo spazzatura morto, trattato con sostanze chimiche che li fanno ammalare, e poi si meravigliano del perché sono ammalati. Queste sono le persone che si siedono in casa a guardare la televisione e pensano quanto sono intelligenti per il fatto di seguire i consigli medici delle pubblicità delle case farmaceutiche.

Questi sono i veri "scettici", Sono così incredibilmente estranei dalla realtà che non credono nemmeno nella capacità del loro corpo di guarire se stesso.

Gli scettici non credono in alcun tipo di potere superiore: niente Dio, niente spirito, niente angeli, nessuna guida, nessuna forza creativa nell'universo... nulla. Ritengono che l'universo è un luogo freddo, vuoto, malinconico e stupido pieno di corpi biologici di zombi senza spirito e irrazionali privi di libero arbitrio e senza coscienza.

Perbacco, nessuna sorpresa, quindi, se questi scettici sono così malaccorti: possiedono il punto di vista più pessimistico possibile. Nessuna meraviglia se cercano di auto-distruggersi con delle sostanze chimiche: tanto per iniziare loro non pensano nemmeno di essere vivi! Gli scettici si dirigono verso l'auto-distruzione. E credono che quando muori, le luci semplicemente si spengono e tu smetti di esistere. Non succede nulla dopo di ciò. Sei solo uno stupido robot biologico la cui vita non ha significato, non ha scopo, nessun io superiore.

Questo è esattamente ciò in cui credono gli scettici. Te lo diranno perfino loro stessi!

Mai discutere con i droni

Comprendendo questo, diventa molto più facile discutere con gli scettici su qualsiasi argomento. Qualunque cosa dicano, tu rispondi solo: "CHI dice questo? Sei TU, una persona cosciente, che pensa liberamente, con una mente e un'anima che dice questo, oppure quelle parole sono emesse automaticamente e roboticamente, tramite la bocca, da un sacco di ossa e pelle privi di mente e senz'anima?".

Se ti rispondono onestamente, dovranno ammettere che credono di essere niente di più che un sacco robotico di ossa e pelle che emette irrazionalmente qualsiasi nonsenso che sfugge meccanicamente dalle loro labbra. A quel punto hai già vinto il dibattito, poiché TU sei uno spirito, loro no. Stai discutendo con un robot irrazionale.

Sul serio. Pensaci bene. Se credi quello che gli scettici vogliono che tu creda (poiché loro sono sempre nel giusto, naturalmente), allora devi accettare il fatto che LORO non hanno consapevolezza. Non sono veramente "vivi"." Sono solo dei meccanismi robotici biologici. In altre parole, sono dei droni (robot con limitate capacità decisionali). E i droni non sono uguali a un essere di energia con una coscienza e un'anima, che abita in un corpo umano con scopo e consapevolezza.

Non discutere con i droni. Perdi il tuo tempo e annoi il drone.

Scettici... zombi... droni... parole differenti per descrivere la stessa cosa. Senz'anima, stupido, privo di coscienza e libero arbitrio, senza alcuna consapevolezza del valore della vita... sono questi gli scettici che al giorno d'oggi sostengono i vaccini, le mammografie e la chemioterapia. Sono agenti di morte capaci di trovare conforto solo in un'industria di morte: l'industria della medicina moderna.